Il sito è stato stravolto, come potete vedere. Perchè, quindi? Semplicemente l’altro non lo sopportavo più, era poco funzionale e, a mio avviso, neanche un granchè come grafica. Ma la cosa peggiore era la poca leggibilità.
Tutto questo ha contribuito a farmi passare ampiamente la voglia di scrivere, anche qualche semplice cavolata che non ho mancato di riportare anche in questa nuova versione. Tuttavia ho cancellato qualche vecchio post brutto e/o inutile. D’ora in poi scriverò molto di più, questo significa che la percentuale delle stupidaggini aumenterà rispetto a quella delle cose più serie.
Ci tengo a dire che la grafica del sito, questa volta, l’ho fatta tutta da solo, quindi qualsiasi eventuale caduta di gusto o di stile è attribuibile solo a me (”Prima eri più indie“). Per come la vedo io non credo di aver snaturato lo spirito del sito, ho mantenuto lo stile minimal facendo comunque dei cambiamenti visibili.
Per quanto riguarda la parte più strettamente tecnica è giusto ringraziare il solito D., che ormai è il mio webmaster ufficiale, e falcon82 che mi ha aiutato coi ritocchi. Per il resto non posso citare tutte le persone che ho ammorbato in questi giorni per via del sito perchè sarebbe tecnicamente impossibile e poi la barra spaziatrice mi funziona così così.
I nostalgici del vecchio sito avranno notato che sulla destra c’è un utilissimo screenshot commemorativo. Per quel che ci sia da commemorare, s’intende.